L'organizzazione

Visite: 4741

Questa sezione del PTOF illustra il modello organizzativo dell'istituto, che esplicita le scelte adottate in ragione delle risorse disponibili e dell'eventuale fabbisogno che si ritiene funzionale all'offerta formativa da realizzare. Meritano attenzione sia le modalità organizzative adottate per l'utilizzo dell'organico dell'autonomia (comprensivo, quindi, dei cosiddetti posti di potenziamento), sia il dialogo con il territorio, in termini di organizzazione degli uffici e di reti e convenzioni attivate.

Sono illustrati, inoltre, i Piani di formazione professionali distinti per personale docente e ATA, definiti in coerenza con le priorità e gli obiettivi fissati per il triennio di riferimento.


 

PERIODO DIDATTICO: Quadrimestri

 

 

FIGURE E FUNZIONI ORGANIZZATIVE

 

 

COLLABORATORE DEL DS

Sostituzione del Dirigente in caso di assenza;

coordinamento delle sostituzioni, dei permessi,

recuperi, ore eccedenti e accoglienza dei nuovi docenti.
Organizzazione delle attività dei docenti
relativamente ad orari, calendario
scolastico. Organizzazione e
coordinamento delle varie manifestazioni.
Membro di diritto del gruppo di lavoro per
l'elaborazione dell'offerta formativa, del
gruppo di valutazione interna e del gruppo
di miglioramento. Svolge le funzioni di
responsabile del plesso di riferimento.
Coordina le attività della biblioteca e i
progetti ad essa correlati.

2
FUNZIONE STRUMENTALE

FS 1: Gestione PTOF (coordinamento
dell'elaborazione del PTOF triennale;
gestione dei progetti e delle attività del
piano dell'offerta formativa, monitoraggio
delle attività, coordinamento delle attività
extracurriculari). FS 2: Area Scientifica
(coordinamento dei laboratori scientifici,
coordinamento delle attività della

"Giornata della scienza", coordinamento
della partecipazione alle gare matematiche,
scientifiche, di coding e di problem solving
a livello regionale e nazionale). FS 3:
Valutazione di Sistema (coordinamento del
gruppo di autovalutazione e qualità,
revisione del RAV e del Piano di
miglioramento, supporto ai docenti per il
registro elettronico e gli scrutini on line,
organizzazione e gestione delle prove
Invalsi, coordinamento della commissione
per il bilancio sociale). FS 4: Rapporti con il
territorio; gestione uscite didattiche, visite
guidate e viaggi di istruzione; supporto al
RSPP. FS 5: Inclusione ed integrazione
(coordinamento del GLI, dei gruppi li lavoro
operativi, predisposizione dei modelli per la
compilazione dei PEI e dei PDP e supporto
ai docenti, supporto ai docenti per
l'individuazione di alunni BES, per
l'accoglienza di alunni stranieri e/o adottati,
per l'organizzazione di percorsi per le
eccellenze). Alcune funzioni strumentali,
considerato l'impegno notevole che
necessitano sono suddivise tra più docenti.

9
RESPONSABILE DI PLESSO I responsabili di plesso si occupano del
buon funzionamento del singolo plesso:
coordinano le attività nei singoli plessi,
curano le sostituzioni dei docenti, le ore
eccedenti, i permessi orari; vigilano sulla
sicurezza e sulla compilazione dei registri,
sul materiale in dotazione; veicolano le
informazioni e si interfacciano con i
genitori.
6
ANIMATORE DIGITALE

L'animatore digitale coordina le attività

legate all'innovazione digitale e i progetti
legati al PNSD. Promuove tra i docenti e le
famiglie la diffusione di buone pratiche
digitali, supporta i docenti e le famiglie
nell'utilizzo degli strumenti informatici in
dotazione; coordina e gestisce per l'Istituto
la suite di google. Promuove la formazione
dei docenti e dei genitori.

1
TEAM DIGITALE Il team digitale supporta le attività
dell'animatore digitale e diffonde a cascata
nei diversi plessi le buone prassi.
5
REFERENTI Referente per le lingue straniere
(coordinamento delle attività di CLIL,
progettazione e coordinamento ERASMUS,
coordinamento attività e-twinning).
Referente per la musica (coordinamento
degli insegnanti di strumento, delle attività
della Bella Orchestra, della partecipazione
ad eventi e concorsi musicali). Referente
per il bullismo e il cyberbullismo
(aggiornamento del documento di e-policy,
coordinamento delle attività di formazione
per alunni, famiglie e docenti sul bullismo e
sul cyberbullismo, supporto ai docenti in
caso di atti di bullismo e cyberbullismo).
Referente per la comunicazione esterna
(gestione del giornalino degli alunni e della
comunicazione all'esterno degli eventi
scolastici). Referente per la continuità
(organizzazione e coordinamento delle
attività di continuità sia verticale che
orizzontale). Referente per l'orientamento
(coordinamento delle attività di
orientamento, organizzazione della
giornata dell'orientamento, contatti con le

scuole secondarie di secondo grado).
Referente per la gestione della biblioteca
(coordinamento delle attività della
biblioteca sia interne che esterne
coordinamento della commissione
biblioteca)
7

 

 

MODALITÀ DI UTILIZZO ORGANICO DELL'AUTONOMIA

 

 

 

Scuola primaria - Classe di concorso

 

Attività realizzata N. unità attive
Docente primaria

Con le ore di potenziamento nella scuola primaria vengono realizzate attività di recupero e potenziamento con gli alunni BES e gli alunni stranieri che hanno difficoltà con la lingua italiana, attività di CLIL, attività di problem solving, insegnamento alternativo alla religione
cattolica e la sostituzione dei docenti con
permessi inferiori ai 10 giorni.


Impiegato in attività di:


• Insegnamento
• Potenziamento

 

2

 

 

 

 

Scuola secondaria di primo grado - Classe di concorso

 

Attività realizzata  N. unità attive 
A060 - TECNOLOGIA NELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Le ore di potenziamento di tecnologia vengono utilizzate alcune come supporto agli alunni BES, e altre come supporto alle eccellenze per acquisire la patente europea dell'informatica EIPASS


Impiegato in attività di:

 

• Insegnamento
• Potenziamento

 

1
AA25 - LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA NELLA SCUOLA SECONDARIA I GRADO (FRANCESE)

Le ore di potenziamento della lingua francese vengono utilizzate alcune per il supporto agli alunni BES ed altre per le attività di CLIL


Impiegato in attività di:


• Insegnamento
• Potenziamento

 

1

 

 


 

ORGANIZZAZIONE UFFICI AMMINISTRATIVI

 

Direttore dei servizi
generali e amministrativi
GESTIONE E COORDINAMENTO DELLA GENERALE
ORGANIZZAZIONE TECNICA, AMMINISTRATIVA, CONTABILE SU INDICAZIONE DELLE DIRETTIVE DEL DS. RAPPORTI CON USP, USR,ENTI LOCALI, INPDAP, INPS,INAIL. CONSULENZA GIURIDICO-AMMINISTRATIVA. GESTIONE DEL PERSONALE
ATA E DELLE COOPERATIVE DI SERVIZI
Ufficio protocollo ARZENI TERESA /TENUTA REGISTRO PROTOCOLLO
ARCHIVIO, TENUTA E CONTROLLO PRATICHE PROGETTI DIDATTICI, GESTIONE CIRCOLARI INTERNE E CONVOCAZIONI ORGANI COLLEGIALI. PUBBLICAZIONI SULL' ALBO ISTITUTO, TENUTA ED AGGIORNAMENTO SITO WEB.
SUPPORTO AI COLLEGHI, AL DS ED AL DSGA
 .
Ufficio per la didattica FELLA M.C./ SERVIZIO DI SUPPORTO ALLA DIDATTICA ED ALUNNI, (ISCRIZIONE, TRASFERIMENTO, ESAMI, PAGELLE, ATTESTAZIONI E CERTIFICAZIONI FREQUENZE, RILASCIO DIPLOMI, PRATICHE INFORTUNI SUL LAVORO, REGISTRI ONLINE, ASSICURAZIONE ALUNNI, PRATICHE INVALSI, VIAGGI
D'ISTRUZIONE, MONITORAGGI LEGATI A TALI SERVIZI.
GESTIONE SERVIZIO MENSA .
Ufficio personale e protocollo   TAURIELLO M.C./ ISTRUTTORIA PRATICHE ORGANICO,PREDISPOSIZIONE FASCICOLI E CONTRATTI PERSONALE, ISTRUTTORIA CERTIFICATI DI SERVIZIO, RICOSTRUZIONI DI CARRIERA, PRATICHE PENSIONI, AGGIORNAMENTO PRESENZE DEL PERSONALE E PRATICHE CON IL CENTRO PER L'IMPIEGO

 

 

Servizi attivati per la dematerializzazione dell'attività amministrativa:

 

  •    Registro online
    •    Pagelle online

 

 


  • RETE LUCANA PER LA PROMOZIONE ALLA LETTURA

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

• Formazione del personale
• Attività didattiche
Risorse condivise • Risorse professionali
• Risorse strutturali
• Risorse materiali

 

Soggetti Coinvolti

 

• Altre scuole

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Capofila rete di scopo

  

Approfondimento:


L'Istituto di Bella è capofila della rete lucana per la promozione della lettura composta da circa dieci istituti e cura per la rete diverse attività tra cui il torneo di lettura, gli incontri con gli autori ed eventi e convegni.
 

 

  • IN PROSFETTIVA

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

• Formazione del personale
• Attività didattiche
Risorse condivise

 

• Risorse professionali
• Risorse strutturali
• Risorse materiali

 

 

Soggetti Coinvolti

 

• Altre scuole

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Partner rete di scopo

   

Approfondimento:


La Rete "In prospettiva" mira al miglioramento delle Istituzioni scolastiche aderenti anche mediante supporto reciproco alla progettazione e individuazione di buone prassi.

 

 

  • PER LA REALIZZAZIONE DI AZIONI FINALIZZATE ALLA CONCRETIZZAZIONE
    DELL'AVVISO PON FSE 4294"PROGETTI DI INCLUSIONE SOCIALE E INTEGRAZIONE"

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

 

• Attività didattiche
Risorse condivise

 

• Risorse professionali
• Risorse materiali

 

 

Soggetti Coinvolti

 

• Altre scuole

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Partner rete di scopo

   

Approfondimento:


La rete è finalizzata alla realizzazione del progetto PON PON FSE 4294"Progetti di inclusione sociale e integrazione

 

 

  • RETE AMBITO 2 

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

 

• Formazione del personale
Risorse condivise

 

• Risorse materiali

 

 

Soggetti Coinvolti

 

• Altre scuole

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Partner rete di ambito

   

 

 

  • PROGETTO G.A.I.A.

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

 

• Attività didattiche
Risorse condivise

 

• Risorse professionali

• Risorse strutturali

• Risorse materiali

 

 

Soggetti Coinvolti

 

 

• Altre scuole

• Altre associazioni o  cooperative (culturali, di volontariato, di genitori, di categoria, religiose, ecc.)

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Partner rete di scopo

   

 

Approfondimento:


la rete in questione creata tra scuole, associazioni e enti prevede la realizzazione del progetto GAIA.

 

 

  • CONVENZIONE CON COMUNE DI BELLA E ASCA

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

 

• Attività didattiche
Risorse condivise

 

• Risorse professionali
• Risorse strutturali
• Risorse materiali

 

 

Soggetti Coinvolti

 

 

• Altre associazioni o cooperative (culturali, di volontariato, di genitori, di categoria, religiose, ecc.)

 

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Partner rete di scopo

   

 

Approfondimento:


La Convenzione tra l'Istituto di Bella, il Comune e l'associazione ASCA nasce per valorizzare il territorio e nello specifico la Casa delle Fiabe e la biblioteca dell'Istituto, offrendo ad altre scuole la possibilità di vistare e vivere, con attività e laboratori, questi luoghi.

 

 

  • RESISM

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

 

• Formazione del personale
• Attività didattiche
Risorse condivise

 
• Risorse materiali

 

 

Soggetti Coinvolti

 

 

• Altre scuole
• Autonomie locali (Regione, Provincia, Comune, ecc.
 )

 

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Partner rete di scopo

 

 

Approfondimento:


La Rete RESISM è una rete a livello nazionale nata per diffondere la cultura della  buone pratiche per la prevenzione dei rischi sismici.

 

 

  • POLO BIBLIOTECHE INNOVATIVE

 

 

Azioni realizzate/da realizzare

 

 

• Formazione del personale
• Attività didattiche
Risorse condivise

 
• Risorse professionali
• Risorse strutturali
• Risorse materiali

 

 

Soggetti Coinvolti

 

 

• Altre scuole
• Enti di formazione accreditati
• Soggetti privati (banche, fondazioni, aziende private,
ecc.)

 

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Capofila rete di scopo

 

 

Approfondimento:

 

La rete per il polo delle biblioteche innovative nasce nell'ottica di diffondere le buone pratiche nella gestione delle biblioteche scolastiche innovative e di realizzare una formazione specifica dei docenti

 

 

  • CONVENZIONE CON IL COMUNE PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO CIVILE NELLA SCUOLA

 

Soggetti Coinvolti

 

• Autonomie locali (Regione, Provincia, Comune, ecc.)

 

Ruolo assunto dalla scuola nella rete:

 

Partner rete di scopo

 

 

Approfondimento:

 

La Convenzione è stata stipulata con il Comune per poter utilizzare all'interno dell'Istituto alcuni ragazzi volontari del servizio civile

 


PERSONALE DOCENTE

 

FORMAZIONE E INFORMAZIONE SULLA SICUREZZA

 

I docenti neo assunti e i docenti che hanno seguito lo stesso corso diversi anni fa seguiranno la formazione sulla sicurezza, tutti i docenti e gli ATA seguiranno, invece, il corso di informazione sulla sicurezza

 

 

Collegamento con le
priorità del PNF docenti

 

 

Integrazione, competenze di cittadinanza e cittadinanza globale Scuola e lavoro
Destinatari 

 

 

Tutti i docenti 


 

Modalità di Lavoro 

 

• In modalità blended

 

Formazione di Scuola/Rete 

 

Attività proposta dalla singola scuola 

 

 

FORMAZIONE SULLA C.A.A.

 

 

 

Collegamento con le
priorità del PNF docenti 

 

 

Inclusione e disabilità
Modalità di Lavoro 

 

 

• Workshop


 

Formazione di Scuola/Rete 

 

Attività proposta dalla singola scuola 

 

 

Agenzie Formative/Università/Altro coinvolte


Attività proposta dalla singola scuola

 

 

FORMAZIONE DIDATTICA INNOVATIVA

 

Si realizzerà una formazione a cascata sulle innovazioni tecnologiche: app, database, suite di google, utilizzo stampante 3D

 

 

Collegamento con le
priorità del PNF docenti 

 

 

Competenze digitali e nuovi ambienti di apprendimento
Destinatari 

 

 

Docenti impegnati nella realizzazione delle innovazioni


 

Modalità di Lavoro 

 

• Laboratori

 

Formazione di Scuola/Rete 

 

Attività proposta dalla singola scuola 

 

 

PROMOZIONE ALLA LETTURA

 

Incontri di approfondimento con autori

 

 

Collegamento con le
priorità del PNF docenti 

 

 

 

Collegamento con le priorità del Piano di Miglioramento


• Competenze chiave europee

• Migliorare la competenza "Imparare ad
imparare"

Modalità di Lavoro  

 

 

• Laboratori


 

Formazione di Scuola/Rete  

 

Attività proposta dalla singola scuola

 

FORMAZIONE DSA

 

I docenti interessati seguiranno il corso avanzato di dislessia amica

 

 

Collegamento con le
priorità del PNF docenti 

 

 

Inclusione e disabilità

Modalità di Lavoro  

 

 

• Social networking


 

Formazione di Scuola/Rete  

 

Attività proposta dalla singola scuola 

 

 

 

FORMAZIONE AMBITO 2

 

I docenti parteciperanno ai vari corsi proposti dalla formazione d'ambito secondo le loro necessità

 

 

Collegamento con le
priorità del PNF docenti 

 

 

Didattica per competenze, innovazione metodologica e competenze di base
Destinatari 

 

 

Docenti interessati


 

Modalità di Lavoro 

 

• Laboratori

 

Formazione di Scuola/Rete 

 

Attività proposta dalla rete di ambito 

 

Saranno prese in considerazione eventuali iniziative di formazione proposte dal territorio e, in ogni caso, saranno colte tutte le necessità che dovessero manifestare i docenti

 

 

PERSONALE ATA

 

ADEGUAMENTO DELLA CONTABILITA' AL NUOVO DECRETO 28 AGOSTO 2018 N.129 E
AGGIORNAMENTO SCRITTURE CONTABILI INTERNE.

 

 

 

Descrizione dell'attività di
formazione

 

 

I contratti, le procedure amministrativo-contabili e i
controlli
Destinatari

 

 

DSGA


 

Modalità di Lavoro

 

• Attività in presenza

 

Formazione di Scuola/Rete

 

Attività proposta dalla singola scuola

 

 

GESTIONE GIURIDICA ED ECONOMICA DEL PERSONALE ATA E DOCENTI-AGGIORNAMENTO RICOSTRUZIONI DI CARRIERA - NUOVI PRINCIPI ECONOMICO GIURIDICI PER LA GESTIONE PRATICHE DI PENSIONAMENTO

 

 

 

Descrizione dell'attività di
formazione

 

 

GESTIONE GIURIDICA ED ECONOMICA DEL PERSONALE ATA E DOCENTI -
Destinatari 

 

 

Personale Amministrativo


 

Modalità di Lavoro 

 

• Attività in presenza 

 

Formazione di Scuola/Rete 

 

Attività proposta dalla singola scuola 

  

AGGIORNAMENTO NORME SULLA SICUREZZA 

 

 

 

Descrizione dell'attività di
formazione

 

 

La partecipazione alla gestione dell’emergenza e del primo soccorso
Destinatari 

 

 

Personale Collaboratore scolastico


 

Modalità di Lavoro 

 

• Attività in presenza 

 

Formazione di Scuola/Rete 

 

Attività proposta dalla singola di scopo 

 

 

 

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto